|

prodotti

Alloinnesto MinerOss® Block

Gli alloinnesti muscoloscheletrici strutturali sono tradizionalmente conservati tramite crioessicazione e confezionati allo stato secco. Se la liofilizzazione conferisce un tempo di conservazione adeguato, il processo di crioessicazione riduce significativamente la forza e la resistenza (l'energia o lo sforzo necessari per causare una frattura) meccaniche degli innesti.

Per superare questo limite sono stati sviluppati vari sistemi di conservazione idrata. Questi sistemi di conservazione idrata eliminano la necessità di reidratazione prima dell'inserimento dell'impianto, facilitando così la facilità e la velocità d'uso in sala operatoria. Tuttavia, la filtrazione di ioni di calcio dagli alloinnesti al mezzo di conservazione può degradare la forza meccanica degli innesti nel tempo e aumentare le probabilità di rottura meccanica intra- e postoperatoria.

Per risolvere questo problema abbiamo sviluppato un nuovo sistema di conservazione (cloruro di calcio soluzione acquosa isotonica) che mantiene la massima forza dopo il trattamento e lo stoccaggio a temperatura ambiente.

esperienza clinica migliorata

  • Risparmio di tempo con un prodotto pre-idratato e pronto all'impianto immediato, grazie a un brevetto di conservazione in soluzione acquosa ASP (Aqueous Solution Preservation) in attesa di approvazione.
  • Meno dolore e tempo di riabilitazione più breve, eliminando la necessità di prelevare un innesto autogeno.

conservazione in soluzione acquosa (ASP)

L'ASP elimina la necessità di una lunga preparazione dell'innesto e offre i seguenti vantaggi dimostrati:
  • Mantenimento della forza biomeccanica nativa dell'alloinnesto1
  • Mantenimento della struttura biologica naturale del tessuto1
  • Eliminazione delle microfratture che possono formarsi durante i processi di crioessiccamento2

possibili applicazioni

  • rimodellamento osseo
  • innesti in blocco
  • difetti ossei

risultati

Test biomeccanici hanno rivelato che gli alloinnesti cervicali conservati in ASP hanno una forza meccanica equivalente agli innesti congelati e superiore a quelli liofilizzati.

conclusioni

Considerati gli stress fisiologici che gli alloinnesti strutturali devono sopportare durante e dopo l'impianto nella colonna vertebrale cervicale, toracica e lombare, così come per le altre procedure, è di vitale importanza offrire innesti con la massica forza e resistenza (resistenza alle fratture) meccaniche per garantire il successo clinico.

I risultati qui presentati dimostrano che gli innesti conservati in cloruro di calcio soluzione isotonica mantengono una forza strutturale superiore e una maggiore resistenza rispetto agli innesti conservati in soluzione salina normale o sottoposti a liofilizzazione. Questi dati suggeriscono che superiori proprietà meccaniche (forza e resistenza) siano il risultato di una minore filtrazione di calcio dagli innesti presumibilmente attribuibile all'equilibrio tra gli ioni di calcio nella soluzione e all'interno degli innesti.



Non disponibili in tutti i Paesi.
  1. Smith, DA, Manda R, Duncan DW, Jenkins PA, Johnson HK, Pierce SL, Schallenberger MA. The Development and Evaluation of a Calcium Chloride Based Preservation Solution for Structural Bone Allografts. AATB. 2016, New Orleans, LA.
  2. Voggenreiter G, Ascherl R, Blumel G, Schmit-Neuerburg KP. Effects