|

impianti

domande frequenti

D.
Cos'è un impianto?
R.
Gli impianti sono lo standard di terapia per la sostituzione dei denti. Vengono integrati nell'osso per fornire sostegno alle corone e alle protesi removibili.
D.
Cosa succede se non si esegue alcun trattamento?
R.
L'osso mascellare inizia a ridursi per mancanza di stimolazione. La perdita dei denti incide sia sul sorriso che sulla forma del viso, che appare più vecchio di quanto sia realmente.
D.
Chi è un buon candidato?
R.
Gli impianti sono indicati per la maggior parte delle persone adulte. Rivolgiti a uno specialista in implantologia per conoscere i vantaggi e i rischi dell'operazione e scoprire se l'impianto è la soluzione adatta a te.
D.
La procedura di inserimento dell'impianto è dolorosa?
R.
No. Normalmente gli impianti vengono inseriti in anestesia locale. La maggior parte degli interventi può essere eseguita nello studio del dentista.
D.
Entro quanto tempo posso tornare al lavoro, dopo l'intervento?
R.
Puoi tornare al lavoro il giorno successivo, salvo diversa indicazione del dentista. È possibile che vengano prescritti dei farmaci per alleviare eventuali piccoli fastidi.
D.
Quanto dura l'operazione di inserimento degli impianti?
R.
L'operazione può durare dai 30 ai 60 minuti, in base alla posizione e al numero di impianti applicati.
D.
Come si procede se non c'è osso o tessuto gengivale a sufficienza per l'impianto?
R.
Se l'osso o il tessuto gengivale non sono sufficienti, il dentista potrebbe decidere di eseguire un innesto.
D.
Quando potrò avere i nuovi denti?
R.
I tempi della terapia variano in base al paziente. Normalmente, finché l'impianto non sarà ben integrato nell'osso, si utilizzano dei denti provvisori. Il dentista fornirà una stima dei tempi a seconda della terapia scelta per il tuo caso.
D.
In che modo devo prendermi cura degli impianti?
R.
La cura quotidiana degli impianti prevede l'uso di spazzolino e filo interdentale. Per mantenere la salute degli impianti nel lungo periodo è necessario effettuare delle visite odontoiatriche periodiche.
D.
Quanto può durare un impianto?
R.
Gli impianti possono durare diversi anni, se trattati con cura. Molti impianti rimangono in uso per più di 40 anni."
D.
Qual è il tasso di riuscita degli impianti?
R.
Gli impianti di BioHorizons hanno un tasso medio di successo estremamente alto (99,2 %).†
D.
Impianti o terapie convenzionali: qual è l'opzione più conveniente nel lungo periodo?
R.
Gli impianti necessitano di poca manutenzione e donano stabilità e sicurezza al sorriso. Di conseguenza la convenienza degli impianti, nel lungo periodo, supera di gran lunga quella delle opzioni di intervento convenzionali.
D.
Gli impianti sono coperti da assicurazione?
R.
Le polizze assicurative variano, ma la maggior parte di esse copre una porzione della procedura di protesizzazione. I finanziamenti sono spesso disponibili a tassi d'interesse concorrenziali e i piani di pagamento possono essere personalizzati in base al proprio budget.

* Close to the edge - Branemark and the Development of Osseointegration, pubblicato da Elaine McClarence, Quintessence 2003
† Vedi la Panoramica clinica degli impianti

impianti