|

innesto osseo

cosa aspettarsi dall'innesto osseo

Il tuo dentista potrebbe consigliarti un intervento di innesto osseo per riportare l'osso mandibolare ad un livello adatto per l'inserimento dell'impianto. Guarda le immagini degli interventi qui sotto e chiedi al tuo dentista tutti i dettagli sulla procedura più adatta al tuo caso.

innesto in sito estrattivo post-estrazione innesto in sito estrattivo post-estrazione

innesto osseo

dopo l'estrazione

L'estrazione di un dente danneggiato lascia dietro di sé uno spazio vuoto. Senza un dente che stimoli l'osso mandibolare si verifica la perdita ossea.


innesto osseo

innesto in sito estrattivo con
tessuto osseo per alloinnesto

Il tuo dentista potrebbe optare per l'inserimento di tessuto osseo per alloinnesto nella zona lasciata vuota dal dente estratto. Questa procedura favorisce la crescita ossea.


innesto osseo

fase di recupero

L'innesto osseo è una struttura che consente alle cellule del corpo di migrare verso la zona vuota, rimodellando l'innesto all'interno del tessuto osseo. Dopo il recupero, l'osso mandibolare offrirà un supporto migliore agli impianti.

aumento del volume crestale dopo la perdita ossea aumento del volume crestale dopo la perdita ossea

innesto osseo

perdita ossea

La perdita ossea si verifica quando non ci sono più denti a stimolare l'osso. Una perdita ossea eccessiva rende necessario un intervento per l'aumento del volume crestale e la ricostruzione dell'osso mancante, in modo da consentire l'inserimento dell'impianto.


innesto osseo

ripristino dell'osso

Con l'utilizzo di tessuto osseo per alloinnesto, il tuo dentista restituirà al tuo osso mandibolare la sua struttura naturale, in modo che possa sostenere l'impianto.


innesto osseo

il sorriso ritrovato

Una volta che l'organismo si sarà rigenerato e avrà rimodellato l'innesto, il tuo dentista potrà inserire l'impianto restituendoti il sorriso.